Bologna - Architetture - Conventi - Chiostri (positivo) by Villani Achille (XX)

https://w3id.org/arco/resource/PhotographicHeritage/0800266017 an entity of type: MovableCulturalProperty

positivo, m
Bologna - Architetture - Conventi - Chiostri (positivo) by Villani Achille (XX) 
Bologna - Architetture - Conventi - Chiostri (positivo) di Villani Achille (XX) 
positivo 
Il positivo, incollato al supporto secondario, è stato collocato, dopo le operazioni di pulitura, in una busta di carta conservazione e posto orizzontalmente entro una scatola di cartone inerte, intestata “BOLOGNA/ S. Francesco 2/ da P_000129 a P_000199”. All'interno della scatola, i fototipi sono ordinati secondo il numero progressivo di inventario 
1935/04/15-1935/04/15 
0800266017 
positivo 
00266017 
08 
0800266017 
A partire dalla metà degli anni Trenta furono scoperte diverse arche sepolcrali sul fianco destro della chiesa di San Francesco, che si affaccia entro il Chiostro dei Morti. A tutela dei rinvenimenti, tra i quali il sepolcro della famiglia Lambertini decorato con affresco di Vitale da Bologna, furono provvisoriamente poste in opera tre tettoie come documenta la stampa in esame. Il timbro a secco "A.VILLANI BOLOGNA", presente sul recto del fototipo, permette di attribuire la paternità della ripresa alla ditta bolognese. Achille Villani (1870-1945) aprì a Bologna nel 1914 un atelier fotografico in via S. Stefano 24. Soltanto nel 1921 la sua ditta "A. Villani" venne registrata alla Camera di Commercio, iniziando così l'attività concorrenziale verso Felice Croci (1880-1934), nella riproduzione di opere d’arte e di architetture cittadine. Nel 1945, alla morte di Achille, i figli Vittorio, Corrado e Aldo proseguirono nella conduzione della ditta paterna, che nel 1950 venne costituita in società in nome collettivo “ditta Achille Villani e figli” 
Bologna - Architetture - Conventi - Chiostri 
Il positivo, incollato al supporto secondario, è stato collocato, dopo le operazioni di pulitura, in una busta di carta conservazione e posto orizzontalmente entro una scatola di cartone inerte, intestata “BOLOGNA/ S. Francesco 2/ da P_000129 a P_000199”. All'interno della scatola, i fototipi sono ordinati secondo il numero progressivo di inventario 
Bologna - Chiesa di S. Francesco/ Chiostro dei Morti/ prime opere di protezione/ dei sepolcri più i contrafforti/ della Chiesa 
Bologna (BO) 
proprietà Stato 
Bologna - Architetture - Conventi - Chiostri, Bologna - Convento di San Francesco - Chiostro dei Morti - Lato nord, verso il fianco destro della chiesa 
gelatina bromuro d'argento/ carta 
bibliografia di confronto: Ricci C./ Zucchini G - 1968 
bibliografia di confronto: Barbacci A - 1953 
bibliografia di confronto: Garani L - 1948 
bibliografia di confronto: Raule A - 1954 
bibliografia di confronto: Rodriquez F - 1948 
bibliografia di confronto: Vignali L - 1996 
bibliografia di corredo: Monari P - 2001 
bibliografia specifica: Barbacci A - 1977 
Bologna - Convento di San Francesco - Chiostro dei Morti - Lato nord, verso il fianco destro della chiesa 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here