Scultori - Italia - Sec. 19. - Palombini, Giuseppe (positivo) by Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX)

https://w3id.org/arco/resource/PhotographicHeritage/0800635803-284 an entity of type: CulturalPropertyComponent

Scultori - Italia - Sec. 19. - Palombini, Giuseppe (positivo) by Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Cimiteri monumentali - Monumenti funerari (positivo) di Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Tombe - Scultura - Monumento Mazzino <1875> (positivo) by Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Tombe - Scultura - Monumento Mazzino <1875> (positivo) di Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Cimiteri monumentali - Monumenti funerari (positivo) by Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Lazio - Roma - Cimitero Monumentale del Verano (positivo) by Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Scultori - Italia - Sec. 19. - Palombini, Giuseppe (positivo) di Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
Lazio - Roma - Cimitero Monumentale del Verano (positivo) di Anonimo seconda metà sec XIX, Palombini, Giuseppe (XIX) 
post 1875-ante 1900 
Positivo incollato alla pagina ai quattro angoli 
positivo 
00635803 
pagina 56, verso, in alto 
08 
0800635803 
Il positivo appartiene all'album Faccioli, in una sezione relativa all'Italia centrale che risenta di disorganicità rispetto alla corretta suddivisione topografica della prima parte. Raffigura il monumento sepolcrale di Giulio Mazzino, terminato nel 1875 dallo scultore Giuseppe Palombini, sulla cui attività si hanno poche informazioni. Il gruppo scultoreo è collocato nel braccio destro del Quadriportico del Cimitero Monumentale del Verano. La ripresa è perfettamente frontale (si veda il confronto con analogo soggetto presso il fondo Cugnoni dell'ICCD: numero inventario D004635). Non è stato al momento possibile identificare la paternità di questa ripresa, da collocarsi nell'ultimo quarto del XIX secolo. Il fondo fotografico Faccioli è costituito da stampe sciolte o incollate su supporto, raccolte nel corso della sua attività di ingegnere-architetto da Raffaele Faccioli (Bologna, 1836-1914). Dopo la sua morte, il geometra Luigi Mattioli, amministratore dei beni degli eredi, propose a Francesco Malaguzzi Valeri, allora Direttore della Pinacoteca di Bologna, l'acquisto di questa raccolta grafica comprendente disegni, taccuini e materiale fotografico. Documentazione circa il fondo è reperibile presso l'Archivio Storico della Pinacoteca, pratiche n. 31, foglio 43, n. 9 
31875/ 914 
Roma - Palombini fece 
Scultori - Italia - Sec. 19. - Palombini, Giuseppe 
Tombe - Scultura - Monumento Mazzino <1875> 
Cimiteri monumentali - Monumenti funerari 
Lazio - Roma - Cimitero Monumentale del Verano 
Positivo incollato alla pagina ai quattro angoli 
Lazio - Roma - Cimitero Monumentale del Verano ; Cimiteri monumentali - Monumenti funerari ; Tombe - Scultura - Monumento Mazzino <1875> ; Scultori - Italia - Sec. 19. - Palombini, Giuseppe, Roma - Cimitero Monumentale del Verano - Quadriportico, braccio destro, arcata VIII - Giuseppe Palombini - Monumento di Giulio Mazzino (1875) 
Bologna (BO) 
0800635803-284 
positivo 
proprietà Stato 
albumina  carta 
Roma - Cimitero Monumentale del Verano - Quadriportico, braccio destro, arcata VIII - Giuseppe Palombini - Monumento di Giulio Mazzino (1875) 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here