Architettura - Cimiteri - Tempietti - Sec. XIX (positivo, elemento-parte componente) by Anonimo (XIX)

https://w3id.org/arco/resource/PhotographicHeritage/0800635803-49 an entity of type: CulturalPropertyComponent

positivo, album, elemento-parte componente
Architettura - Cimiteri - Tempietti - Sec. XIX (positivo, elemento-parte componente) di Anonimo (XIX) 
Architettura - Cimiteri - Tempietti - Sec. XIX (positivo, elemento-parte componente) by Anonimo (XIX) 
positivo (album, elemento-parte componente) 
Stampa incollata alla carta 16, recto 
ca 1860-ca 1890 
0800635803-49 
positivo album 
00635803 
08 
0800635803 
La ripresa mostra un tempietto neoclassico che si innalza tra bassi arbusti e le lapidi di un campo santo. La struttura architettonica è quella di un arco quadrifronte, o anche detto tetrapilo, essendo costituito da un alto basamento in muratura e bugne doriche agli angoli, sopra il quale si impostano i quattro pilastri del tempietto. Ad ogni pilastro squadrato, con bugnatura analoga, si associano due colonne doriche scanalate che reggono un frontone a timpano e trabeazione con triglifi alternati a metope con rosone. L’aspetto stilisticamente riconducibile alla piena osservanza dei dettami neoclassici, pare riferire la progettazione e realizzazione nei primi decenni del XIX secolo, in concomitanza con l’avvio della edificazione di grandi complessi cimiteriali nelle città del Regno d’Italia, a seguito dell’editto napoleonico di Saint Cloude. La datazione del positivo è circoscritta indicativamente al periodo di massimo sviluppo della tecnica di stampa all'albume. Il fondo fotografico Faccioli è costituito da stampe sciolte o incollate su supporto, raccolte nel corso della sua attività di ingegnere-architetto da Raffaele Faccioli (Bologna, 1836-1914). Dopo la sua morte, il geometra Luigi Mattioli, amministratore dei beni degli eredi, propose a Francesco Malaguzzi Valeri, allora Direttore della Pinacoteca di Bologna, l'acquisto di questa raccolta grafica comprendente disegni, taccuini e materiale fotografico. L'acquisizione avvenne in due fasi, tra il 1917 e il 1918. Nei precisi elenchi che testimoniano la transazione si citano: "597 fotografie di diversi formati e soggetti montate su cartone, 624 fotografie di diversi formati e soggetti senza cartone, 31 fotografie su cartone di diverse misure, di soggetti architettonici, e 9 fotografie senza cartone, di diverse misure, di soggetti architettonici" (9 maggio 1917) e "576 fotografie di diversi formati e soggetti" (9 aprile 1918). Documentazione circa il fondo è reperibile presso l’Archivio Storico della Pinacoteca, pratiche n.31, foglio 43, n. 9 
Architettura - Cimiteri - Tempietti - Sec. XIX 
Veduta di un tempietto neoclassico in un cimitero 
31875/ 679 
Stampa incollata alla carta 16, recto 
Bologna (BO) 
proprietà Stato 
Architettura - Cimiteri - Tempietti - Sec. XIX, Arco quadrifronte neoclassico in un cimitero (luogo non identificato) 
carta  albumina 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here