Sicilia - Enna - Assoro - Chiese - Monumenti sepolcrali (positivo, elemento-parte componente, scheda di supporto) by Anonimo (metà XX)

https://w3id.org/arco/resource/PhotographicHeritage/1900382236-097 an entity of type: CulturalPropertyComponent

positivo, album, scheda di supporto, elemento-parte componente
Sicilia - Enna - Assoro - Chiese - Monumenti sepolcrali (positivo, elemento-parte componente, scheda di supporto) di Anonimo <1945 - 1955> (metà XX) 
Sicilia - Enna - Assoro - Chiese - Monumenti sepolcrali (positivo, elemento-parte componente, scheda di supporto) by Anonimo <1945 - 1955> (metà XX) 
post 1948-ca 1955 
Positivo incollato su scheda in cartoncino di colore verde che al recto nella parte superiore presenta un'etichetta di carta bianca prestampata con spazi ove inserire i dati 
positivo (album, elemento-parte componente) 
00382236 
19 
1900382236 
Enna - Assoro. Chiesa del Carmine - Sarcofago dei Valguarnera 
Sicilia - Enna - Assoro - Chiese - Monumenti sepolcrali 
Positivo incollato su scheda in cartoncino di colore verde che al recto nella parte superiore presenta un'etichetta di carta bianca prestampata con spazi ove inserire i dati 
spolveratura, condizionamento 
Conservato in armadio metallico chiuso, in locale non climatizzato 
Sicilia - Enna - Assoro - Chiese - Monumenti sepolcrali, La chiesa del Carmine, cappella del cimitero cittadino, è dedicata a Santa Petronilla, Patrona di Assoro. Costruita nel ‘400, ha prospetto romanico e una torre campanaria con bifore; conserva al suo interno la “tomba del Paladino”, di scuola gaginiana, sepoltura del conte Francesco Valguarnera. Il sarcofago si innalza dal pavimento sorretto da quattro cariatidi che rappresentano la Prudenza, la Giustizia, la Fortezza e la Temperanza, tutte virtù attribuite al Conte 
Enna (EN) 
1900382236-097 
positivo album 
proprietà Ente pubblico territoriale 
gelatina ai sali d'argento 
carta 
La chiesa del Carmine, cappella del cimitero cittadino, è dedicata a Santa Petronilla, Patrona di Assoro. Costruita nel ‘400, ha prospetto romanico e una torre campanaria con bifore; conserva al suo interno la “tomba del Paladino”, di scuola gaginiana, sepoltura del conte Francesco Valguarnera. Il sarcofago si innalza dal pavimento sorretto da quattro cariatidi che rappresentano la Prudenza, la Giustizia, la Fortezza e la Temperanza, tutte virtù attribuite al Conte 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here