Catania - iscrizioni greche (negativo, serie) by Carta, Rosario (primo quarto XX)

https://w3id.org/arco/resource/PhotographicHeritage/1900383462 an entity of type: MovableCulturalProperty

negativo, servizio, serie
Catania - iscrizioni greche (negativo, serie) di Carta, Rosario (primo quarto XX) 
Catania - iscrizioni greche (negativo, serie) by Carta, Rosario (primo quarto XX) 
post 1901-ante 1925 
Negativo su supporto di vetro di forma rettangolare con soggetto posizionato in senso orizzontale. Sul verso, nell'angolo in alto a destra, è segnato il numero 358 
negativo (servizio, serie) 
358  66 
00383462 
57 
66 
19 
1900383462 
Catania - iscrizione greca 
Rosario Carta oltre ad essere il fotografo dell'Ente, svolgeva anche attività di archiviazione dei negativi 
18340 
Catania - epigrafe greca 
Catania - iscrizioni greche 
Negativo su supporto di vetro di forma rettangolare con soggetto posizionato in senso orizzontale. Sul verso, nell'angolo in alto a destra, è segnato il numero 358 
condizionamento, restauro, spolveratura, pulitura 
Il Bene si trova in ambiente privo del controllo dei valori termoigrometrici e la conservazione del negativo non rispetta la normativa UNI-ISO per i materiali fotografici 
Catania - iscrizioni greche, Frammento di iscrizione greca proveniente dal quartiere Orto del Re in Catania, rinvenuta da Orsi, insieme ad altre epigrafi funerarie, nelle vicinanze di un ipogeo con tombe a cremazione, e quindi certamente non posteriore al II secolo. “… dò in facsimile un altro frammento di epigrafe marmorea di cm 24x24, attesa la forma nitida, ma ricercata e bizzarra delle lettere che lo riportano, parmi agli ultimi tempi imperiali, se non anche più sotto ancora. Nel v. 3 il χ α τ ε τ εθη si riferisce ad uno dei due nomi precedenti, o meglio al nome perduto di una persona, della quale Dionysios ed Eortasios erano figli” (v. Orsi Paolo, "Catania. Scoperte varie di carattere funerario", NSA 1915, p. 215-225; fig. 27) 
Siracusa (SR) 
1900383462 
negativo servizio 
proprietà Ente pubblico territoriale 
gelatina ai sali d'argento 
vetro 
Frammento di iscrizione greca proveniente dal quartiere Orto del Re in Catania, rinvenuta da Orsi, insieme ad altre epigrafi funerarie, nelle vicinanze di un ipogeo con tombe a cremazione, e quindi certamente non posteriore al II secolo. “… dò in facsimile un altro frammento di epigrafe marmorea di cm 24x24, attesa la forma nitida, ma ricercata e bizzarra delle lettere che lo riportano, parmi agli ultimi tempi imperiali, se non anche più sotto ancora. Nel v. 3 il χ α τ ε τ εθη si riferisce ad uno dei due nomi precedenti, o meglio al nome perduto di una persona, della quale Dionysios ed Eortasios erano figli” (v. Orsi Paolo, "Catania. Scoperte varie di carattere funerario", NSA 1915, p. 215-225; fig. 27) 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here