Area archeologica demaniale di Poggio Moscini

http://dati.beniculturali.it/iccd/cf/resource/CulturalInstituteOrSite/ICCD_CF_6025649388161 an entity of type: Site

Area archeologica demaniale di Poggio Moscini 
I resti monumentali della città romana sono stati riportati alla luce per lo più in età moderna, nel corso di una serie di campagne di ricerche e scavi condotti dalla Scuola Francese di Roma durante l'arco di quarant’anni (1946-1986). A partire dagli anni '60 del secolo scorso gli scavi furono concentrati sul pianoro di Poggio Moscini, dove furono messi in luce il Foro, la Basilica, edifici pubblici e i resti di due domus: la Domus delle pitture e la Domus del Ninfeo. Divenuta di proprietà statale, l'area archeologica è oggi aperta al pubblico in forma gratuita 
Area archeologica demaniale di Poggio Moscini 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here